Tag: argentina

Messico, 1986
VI. The Warrior’s code

Al minuto cinquantuno del quarto di finale tra Argentina e Inghilterra, Diego Armando Maradona controlla la palla nella metà campo avversaria. Quindi avanza, evitando in dribbling tre giocatori, e scarica su Valdano posto al limite dell’area. Valdano è anticipato da Hodge; la palla si alza a campanile al centro dell’area, esce Shilton e accorre Maradona; saltano entrambi, e nonostante la… Read more →

Messico, 1986
VIII. Argentina – Germania Ovest atto primo

E chi giocherà la finale con l’Argentina? Ma la Germania Ovest, è ovvio. I tedeschi, protagonisti di un percorso non esaltante ma senza dubbio efficace, procedendo a fari spenti almeno sino alla semifinale con i francesi, si apprestano a disputare l’ultimo atto della Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva – e per la quarta in appena vent’anni. Lo… Read more →

Spagna, 1982
V. La battaglia dei tre Imperatori
(parte seconda)

Arthur Antunes Coimbra, meglio conosciuto dal mondo come Zico, è uno dei giocatori più attesi in Spagna. Atleta dalla costituzione fisica non molto robusta (un altro suo soprannome è Galinho, il galletto) e di statura media, gioca a centrocampo o in attacco con eguale profitto. È uno dei migliori interpreti del gioco di sempre. Bravo con entrambi i piedi, dotato… Read more →

Argentina, 1978
III. Sorpresa Italia

È il 10 giugno 1978 e la nazionale italiana gioca la terza partita del girone eliminatorio del Mondiale, allo Stadio Monumental di Buenos Aires. Di fronte c’è l’Argentina. Gli azzurri sono già qualificati al turno successivo e, per chiudere il girone al primo posto, è loro sufficiente un pareggio. Oltre tutto hanno affrontato un girone non semplice, che comprende: i… Read more →

Argentina, 1978
V. La nascita di una nazionale

L’Argentina organizza il Mondiale e l’Argentina deve vincerlo, il Mondiale. Perché non ne ha mai vinto uno e ormai da troppi anni raccoglie magre figure a livello internazionale, indegne di una scuola calcistica storicamente fra le più prestigiose. E il difficile e ambizioso compito di guidare la nazionale albiceleste verso un traguardo agognato da un paese intero è affidato a… Read more →

Argentina, 1978
VI. Delirio albiceleste, delusione verdeoro

Claudio Coutinho è un capitano dell’esercito brasiliano ed è laureato in educazione fisica. Abbandonata la carriera militare, entra nel mondo dello sport e assume un ruolo nello staff dei preparatori fisici della nazionale brasiliana durante i Mondiali del 1970. Diventa allenatore; guida la nazionale olimpica del suo paese nel 1976 e la squadra del Flamengo. Nel 1977, mentre si svolgono… Read more →